Senza categoria

“Un Caffè con…” Dj Far

20525379_1418172188259071_4405676573152915626_n
Photo by Fabrizio Sabiu

Oggi a “Un Caffè Con…” vi presento un ragazzo che con la sua professione e bravura anima ogni evento, dai matrimoni alle feste private, con la sua musica.

Parlo di DJ Far, Fabrizio Sabiu! Vi lascio alla sua intervista per scoprirne di più.

Buona lettura.

 

  1. Ciao Fabrizio, benvenuto nel mio Blog. Raccontaci chi sei e il tuo percorso professionale.

Ciao, sono Fabrizio, faccio il DJ e sono conosciuto con il nome di Dj Far. Ho iniziato ad appassionarmi alla musica all’età di 15 anni quando ancora a proporre musica erano solo le radio. Ascoltavo con vivo interesse le radio nazionali ma alcuni programmi musicali delle radio locali erano per me proprio un appuntamento fisso, come “Super Sound” di Studio One con il quale mi piaceva interagire. Ora è facile trovare e ascoltare musica con Internet e le tante reti musicali in tv, ma per me e per quei tempi era un vero appuntamento atteso. Grazie a questa passione, iniziai a comprare, con i primi risparmi di allora, i miei primi giradischi e gli LP musicali, trascorrendo nei negozi di dischi interi pomeriggi dedicati all’ascolto e alla scelta dei brani. Iniziai così in casa a divertirmi con la musica, cercando di sperimentare mixaggi tra un disco e l’altro. La cosa mi piaceva sempre di più e iniziai a dedicarci sempre più tempo: con i dischi non era così semplice e scontato mettere a tempo due brani e trovare due musiche con sonorità simili!

Iniziai poi a mettere musica alle feste private tra amici e, anche loro condividevano e alimentavano la mia passione. Le feste si fecero sempre più numerose e, grazie al passaparola, iniziai anche a uscire dal circuito degli amici. Cominciarono a contattarmi per feste private in piccoli locali e per varie occasioni fino a quando arrivai a suonare alle serate del giovedì e venerdì dello storico Linea Notturna. Era l’anno 2003, quando lo stesso Linea Notturna si convertì da circolo privato a locale pubblico aperto a tutti. Le serate del giovedì e del venerdì erano sempre cariche di gente e per me era davvero emozionante proporre le mie selezioni musicali davanti a così tante persone! I primi anni suonavo dentro il famoso pulmino… chi non l’ha conosciuto! Era il simbolo e l’attrazione del locale, che tutti si ricordano! Lì ho suonato ininterrottamente per otto anni, in quello stesso periodo iniziai a lavorare anche in altri locali cagliaritani, come la discoteca Charlie, l’Orus e il Movida, il Donegal, lo Sciabecco a Villasimius, le Terrazze di Calamosca, il T-Hotel, il Pashà… solo per citarne alcuni! Quanti bei ricordi anche al Pashà! Facevo lì tre serate a settimana, ognuna di queste con musica diversa e ottima gente. E’ uno dei locali di Cagliari che porto più nel cuore! E’ un’emozione quando vedi che, di settimana in settimana, gli stessi gruppi di amici tornano allo stesso locale per incontrarsi e ascoltare la tua musica! Con alcuni di loro si diventava proprio amici e la verità è che ci capita ancora adesso di incontrarci e scambiare due chiacchiere e due risate in ricordo di quegli anni!

Passavano gli anni e continuavo a girare i tanti locali di Cagliari arrivando anche a mettere musica alle feste a tema, proposte dagli organizzatori del divertimento locale, organizzate nelle bellissime ville della città di Cagliari. Fra tutte queste esperienze non posso non citare le tantissime feste di Capodanno al Convento di San Giuseppe.

Non furono solo feste organizzate e discoteche ad accompagnare quegli anni, ma iniziarono a mettersi in contatto con me anche per eventi privati come feste di laurea, matrimoni ecc. che non fecero altro che motivarmi ancora di più in questa mia crescente passione. Continue reading ““Un Caffè con…” Dj Far”