"Un Caffè con..."

“Un caffè con…” Luca Fadda

WhatsApp Image 2018-10-09 at 18.09.20(1)
Photo By Luca Fadda

Ho avuto l’opportunità di intervistare per voi Luca Fadda, fotografo di professione con un segno particolare: la sensibilità. Questa sua qualità gli permette di emozionarsi ed emozionare con i suoi meravigliosi lavori. Attraverso le sue parole vi farò scoprire maggiori dettagli sul suo lavoro e il genere fotografico che realizza con il suo staff.

Buona lettura.

 

 

  1. Ciao Luca e benvenuto nel mio Blog. Raccontaci chi sei e qual è il tuo percorso professionale.

Mi Chiamo Luca Fadda e sono un fotografo. Ho studiato fotografia presso l’accademia John Kaverdash di Milano specializzandomi in Reportage e comunicazione visiva. Nel 2010 sono rientrato definitivamente in Sardegna e ho iniziato a lavorare come fotografo professionista, prima in uno studio nel mio paese natale e poi come libero professionista. Ad oggi i miei principali lavori sono incentrati sul Wedding e sulla fotografia commerciale.

  1. Che “genere” di servizio fotografico proponi per un matrimonio?

In genere i servizi fotografici che realizzo sono prettamente in stile Reportage. Il Reportage è un genere fotografico che permette di raccontare una storia e le persone attraverso le immagini, è un tipo di servizio che “cattura gli attimi” in maniera molto spontanea. Io stesso non amo essere fotografato di conseguenza mi sento a disagio a dover mettere in posa una coppia, per questo motivo anche durante le esterne evito sempre di richiedere pose non spontanee.

Per me è stupendo quando, alla consegna di un lavoro, mentre riguardo le foto con i clienti, questi, non ricordino di aver scattato quelle specifiche fotografie. Queste reazioni sono una conferma del fatto che non chiedo mai a nessuno di posare e per me ciò è fonte di gran soddisfazione.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

  1. Luca, ci hai già anticipato che non ti occupi solo di “Wedding”, vuoi dirci qualcosa in più del tuo lavoro?

Esattamente, mi occupo anche di fotografia commerciale e d’interni.

In particolare la fotografia commerciale è curata da me e dal mio socio William con il quale ci occupiamo della creazione di siti web, logo design, branding e marketing per aziende. Realizziamo servizi fotografici per aziende, professionisti e per immobili o strutture ricettive.

 

  1. Generalmente quanti operatori sono presenti durante il servizio fotografico di un matrimonio?

Si scatta sempre in due, in situazioni particolari c’è anche un terzo operatore. Due fotografi vogliono dire più qualità, diversi punti di vista e prospettive ma uno stile unico.

  1. Luca, quando ti viene affidato un servizio fotografico matrimoniale, solitamente offri un “pacchetto”?

L’approccio con il cliente è orientato in primo luogo alla soddisfazione delle sue esigenze, per questo motivo la mia proposta prevede dei “pacchetti” personalizzabili secondo le richieste che mi vengono fatte.

Ad esempio, il “pacchetto base” comprende il servizio fotografico del giorno del matrimonio con il pre-matrimoniale (una selezione di fotografie scattate qualche tempo prima del matrimonio) e una stampa in omaggio.                             

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

  1. A che punto dei preparativi è preferibile prendere contatto con il tuo studio?

Penso che la scelta del fotografo sia una delle prime da definire, giacché è una delle selezioni più difficili, dal mio punto di vista. Non tutti i fotografi sono uguali e, salvo che non sia amore a prima vista, non ci si deve mai fermare al primo che si contatta. Tuttavia non ho grandi pretese per i tempi di chiusura del contratto, se la data è libera e un cliente mi chiama una settimana prima sarò ben felice di servirlo.

  1. Come ci dicevi poco fa, la scelta del fotografo non è per niente semplice. Effettivamente è il professionista che immortalerà un giorno molto speciale e irripetibile. Che consiglio ti senti di dare ai futuri sposi?

Esatto, mi sento di dare tre consigli che per me sono sostanziali:

– Prima di assegnare il lavoro a un professionista, conoscetelo. Prendete un appuntamento con lui, fatevi una chiacchierata e capite se c’è feeling tra voi. Instaurare un rapporto di fiducia già dal primo appuntamento sarà di estrema importanza. La fiducia nel professionista incide per l’80% nella vostra scelta.

– Il reportage matrimoniale, al giorno d’oggi, è offerto un po’ da tutti, ma non tutti sono in grado di realizzarlo bene. Difatti, la metà dei fotografi che propongono questo tipo di servizio fotografico, a un certo punto vi chiederà di fare qualcosa per loro: posare. State molto attenti a questo fattore e cercate di capire subito se il reportage proposto è veramente spontaneo oppure se si tratta di fotografie posate e “realizzate” in maniera più artistica.

– Per la realizzazione di un reportage autentico scegliete un professionista che si emozioni davanti ad un bacio o una carezza, che capisca, per esempio, quanto è importante il gesto dello scambio degli anelli. Un fotografo che non resti seduto a mangiare durante il ricevimento “aspettando la caduta di un asteroide dal cielo per alzarsi a fare uno scatto”.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ripeto: il fotografo del vostro matrimonio si deve emozionare, deve avere la sensibilità per capire che ogni piccolo gesto dovrà essere ricordato come un momento unico accaduto durante il giorno del vostro matrimonio.

Vi invito a leggere le “5 regole per scegliere il fotografo” per il vostro matrimonio, secondo il mio punto di vista, cliccando qui.

  1. Luca siamo giunti all’ultima domanda di questa intervista, credo la più importante. Perché una coppia di futuri sposi dovrebbe scegliere proprio te e il tuo staff per immortalare il giorno più importante della loro vita?

Semplice! Perché per me e il mio staff ogni servizio fotografico è importante quanto lo è per il cliente.

Ai miei clienti chiedo sempre quanto è importante per loro il servizio fotografico proprio perché per me è importantissimo creare subito empatia e feeling; loro per me diventano dei nuovi amici prima che clienti.

Per farti capire meglio, quando realizzo questi servizi, mi emoziono e riesco a trasmettere tutta la sensibilità che ho nelle mie fotografie, infatti, penso che il cliente, a lavoro consegnato, lo percepisca.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Un altro motivo per il quale devono scegliere me, è che offro sempre una prova gratuita del mio servizio. La prova ha la durata di massimo un’ora durante la quale vengono realizzati degli scatti estremamente spontanei; essa ha il fine di dimostrare al cliente come realmente lavoro e come mi comporto durante il servizio fotografico il giorno delle nozze: non sarò mai d’intralcio o assillante.

*****

Ma in tutto ciò la Wedding Planner quando, dove e per cosa interviene?

_MG_1277

Il mio ruolo consiste nel capire le esigenze e i gusti fotografici degli sposi e indirizzarli verso il professionista più adatto a soddisfarli. Per esempio, nel caso di una coppia timida non “disponibile” a stare sempre in posa per il fotografo, lo stile reportage sarà l’ideale. L’obiettivo è sempre quello di creare feeling ed empatia tra sposi e professionisti con lo scopo di raggiungere un risultato finale d’eccellenza.

 

*****

 

Intervistare Luca Fadda è stato un vero piacere per me e lo ringrazio tantissimo per la sua partecipazione!

Continua a seguirmi per leggere le prossime interviste ad altri professionisti.

Per una collaborazione e per ulteriori informazioni mandami una mail.

Seguimi anche su Facebook e Instagram.

Marialuisa

 

Potete trovare Luca su Facebook e Instagram oppure sul sito Wedding e sul sito commercial.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...